Lo scambio

23 giugno 2016 in Film

Film perturbante, Lo scambio formalizza un'esperienza emotiva che vacilla le certezze dello spettatore e le sue consuete categorie di interpretazione del mondo
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Salvo Cuccia. Con Filippo Luna, Barbara Tabita, Paolo Briguglia, Maziar Firouzi, Vincenzo Pirrotta, Orio Scaduto, Sergio Vespertino, Alessandro Agnello, Giovanni Cintura, Maurizio Maiorana, Tommaso Caporrimo.
Genere Drammatico - Italia, 2015. Durata 93 minuti circa.

Palermo, 1995. Tra i banchi del mercato, due ragazzi sono colpiti alle spalle da sicari 'mafiosi'. Uno muore, l'altro sopravvive ma è questione di ore. Un commissario cupo e introverso indaga. A casa lo aspetta la consorte, una donna inconsolabile per il rapimento di un bambino avvenuto due anni prima e per non averne uno suo da stringere. In cortile un collega si accende un'altra sigaretta e rimane in attesa di sapere dove condurlo. Con l'aiuto dei suoi uomini, ferma e preleva un giovane geometra che sospetta prossimo ai ragazzi uccisi. Ma è evidente che il ragazzo non sa nulla. Nondimeno, ostinato a ottenere una confessione, il commissario passa alle maniere forti. La moglie intanto resiste lungo i corridori di una casa ingombrante e ingombrata di 'buone cose di pessimo gusto'. Sola e fragile è assediata dalle apparizioni del bambino rapito che sogna un cavallo e del fratello pentito che rivela la faccia oscura del cognato. La tensione sale, i nervi cedono e la situazione fuori e dentro casa sfugge di mano.



Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Lo scambio