Il padre

9 aprile 2015 in Film

La forza dell'amore e della speranza
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Fatih Akin. Con Tahar Rahim, Sevan Stephan, Shubham Saraf, Alì Akdeniz, Zein Fakhoury, Dina Fakhoury, Andrea Hessayon, Hindi Zahra, Simon Abkarian, Arsinée Khanjian, Akin Gazi, George Georgiou, Numan Acar, Makram Khoury, Anna Savva, Lara Heller, Joel Jackshaw, Alejandro Rae, Dustin MacDougall, Kevork Malikyan, Bartu Küçükçaglayan, Trine Dyrholm, Arevik Martirosyan.
Genere Drammatico - Germania, Francia, Italia, Russia, Canada, Polonia, Turchia, 2014. Durata 138 minuti circa.

Fin dal nome Nazaret tradisce la religione e il gruppo etnico di provenienza per i quali viene catturato, separato dalla sua famiglia, messo ai lavori forzati, poi condannato a morte e (scampato miracolosamente) vessato ogni qual volta incontri l'autorità. Nell'impero Ottomano degli anni della prima guerra mondiale, assieme a molti altri armeni, la sua famiglia è vittima di uno dei primi genocidi programmati a tavolino. L'aver scampato la morte costa a Nazaret le corde vocali ma senza curarsi del problema d'essere muto affronterà viaggi nel deserto, nelle città e infine attraverso l'oceano per ritrovare le figlie da cui è stato diviso.



Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il padre