I sogni del lago salato

7 ottobre 2015 in Film

Un parallelo tra il Kazakistan di oggi e l'Italia di ieri, attraversate da sogni di petrolio e ricchezza
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)
Consigliato: No
Regia di Andrea Segre.
Genere Documentario - Italia, 2015. Durata 72 minuti circa.

Andrea Segre racconta la crescita economica del Kazakistan (pari al 6% annuo), dovuta soprattutto a quell'estrazione di petrolio e gas per la quale l'Eni - e dunque anche gli italiani che per l'Eni lavorano - riveste attualmente un ruolo tutt'altro che secondario. Il "lago salato" del titolo è naturalmente il Mar Caspio, zona sulla quale le riprese di Segre si sono concentrate. Il film é prodotto da Ambleto in collaborazione con Rai Cinema.



Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I sogni del lago salato